Vaccino varicella: quando farlo? Perché?

Vaccino anti-varicella a cosa serve? Quante dosi?

Il vaccino anti varicella è la vaccinazione che previene la varicella, una malattia infettiva contagiosa a origine virale.

Il vaccino contro la varicella è obbligatorio per tutti i nuovi nati.

Si somministra per via sottocutanea e nei bambini che non hanno avuto la malattia sono previste due dosi: la prima tra i 12 e i 15 mesi di età, la seconda dose intorno ai 5-6 anni.

In commercio, il vaccino anti varicella è disponibile sia in formula singola, sia in combinazione con i vaccini anti morbillo, anti parotite, anti rosolia.

Cos’è la varicella?

La varicella è una malattia infettiva contagiosa causata dal virus varicella-zoster appartenente alla famiglia dei zoster virus.

La trasmissione della varicella avviene solitamente per via diretta oppure tramite la saliva e le goccioline volatili emesse in occasioni di starnuti, colpi di tosse ecc.

Si manifesta con un tipico esantema cutaneo, caratterizzato da chiazze rosse pruriginose che evolvono in vescicole, poi pustole e infine croste granulari;

causa anche febbre, malessere generale e mal di testa.

Consigliamo la lettura degli articoli: vitamina B tutto l’anno; semi di chia in gravidanza; latte vaccino

Perché farlo?

I motivi per cui i pediatri e il Ministero della Salute raccomanda il vaccino varicella sono diversi; e

Ecco i principali motivi:

  • Sia nei più giovani sia negli adulti la varicella può degenerare al punto da determinare forme fatali di encefalite, polmonite o meningite (vaccino varicella)
  • Grazie alla vaccinazione di massa attuata nei decenni, la situazione si è ribaltata rispetto al passato;
  • Nel 2010, in Europa, si sono registrati 592.681 casi di varicella.
    Il 99,5% di questi casi per il quale era noto lo stato vaccinale NON era vaccinato.

Quando non serve il Vaccino Anti Varicella?

Non necessitano del vaccino anti varicella gli individui già vaccinati e tutti coloro che hanno contratto, in passato, la varicella.

Attualmente, in Italia, sono disponibili 2 tipologie di vaccino anti varicella in formula singola e 2 tipologie di vaccino anti varicella nella formulazione vaccinale combinata MPRV;

le versioni in formula singola sono VARIVAX e VARILRIX, mentre le versioni in formulazione vaccinale combinata sono Priorix tetra e Proquad.

Consigliamo anche: giochi da maschiaccio; giochi all’aperto

Come funziona?

Col vaccino si somministrano degli antigeni capaci di attivare il sistema immunitario a produrre degli anticorpi specifici.

Grazie al vaccino anti varicella, quindi, si creano degli anticorpi contro i virus varicella-zoster.

Modalità di somministrazione del Vaccino Anti Varicella

La somministrazione del vaccino anti varicella avviene tramite iniezione intramuscolo.

Sia per i giovani che per gli adulti, la somministrazione del vaccino anti varicella si ripartisce in due dosaggi.

La somministrazione di due dosi di vaccino anti varicella serve a ottimizzare gli effetti della vaccinazione:

  • La prima dose del vaccino varicella è datata tra il 12° e il 15° mese di vita (in genere si esegue a 14 mesi);
  • La seconda dose è datata tra i 5 e i 6 anni di vita.

Per quanto concerne la vaccinazione contro la varicella negli adolescenti e negli adulti (chiaramente non vaccinati), il ciclo di somministrazione dura minimo 4 settimane: tra la prima e la seconda dose, difatti, devono trascorrere almeno 28 giorni.

E’somministrabile assieme ad altri Vaccini?

Il vaccino anti varicella è tranquillamente somministrabile assieme ad altri vaccini, in quanto non c’è interazione con quest’ultimi.

Vi potrebbe interessare gli articoli una famiglia all’improvviso e rapporto padre figlio

Related Posts

Comments

Rimani connesso

20,829FansMi piace
2,444FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

storie recenti

Mascherine antivirus chirurgiche o di tessuto

Stiamo vivendo la preannunciata e tanto attesa fase 2. Le mascherine rappresentano uno strumento fondamentale al fine di evitare di contrarre o...

Allergie alimentari sintomi e cause

Come riconoscere una vera allergia alimentare Sintomi e Segni più comuniAllergie alimentari sintomi :Abbassamento...

Carenza vitamina D nei bambini: sintomi, cause e rimedi

Vitamina D un tesoretto per i bimbiCarenza vitamina D: Si registra una percentuale molto elevata di bambini e...

Omega 3 benefici tutto quello che c’è da sapere

Quali Omega 3 assumere, proprietà, benefici e controindicazioniGli acidi grassi Omega 3 sono un tipo di grassi polinsaturi considerati essenziali in...

Vitamina k – cos’è, a cosa serve e dose giornaliera

Quali alimenti contengono la vitamina KLa vitamina K è una delle vitamine liposolubili che vengono accumulate nel fegato e...