Svezzamento 4 mesi: come iniziare e cosa fare

Svezzamento 4 mesi: lo sviluppo del tuo bambino

Svezzamento 4 mesi – Il significato della parola “svezzare” è cambiato radicalmente rispetto al passato.

Oggi la parola svezzamento indica il passaggio da un’alimentazione esclusivamente liquida, a base di latte materno o formulato, a un’alimentazione mista.

E’ un momento molto importante nella vita di un bambino.

Da un punto di vista psicologico, lo svezzamento rappresenta la fine del rapporto simbiotico tra madre e figlio.

I neonati dopo aver preso per mesi soltanto il latte cominciano a confrontarsi con altri sapori.

Il bambino potrà abituarsi ad una alimentazione più ricca, arrivando a mangiare tutti i cibi sani che lo aiuteranno a crescere bene.

Inizialmente molti bambini rifiutano la pappa, ma alla fine impareranno ad apprezzare il buon cibo e a non volere solo il latte.

In genere sono 3 gli elementi da prendere in considerazione che ci possono far capire che il bambino è pronto:

  1. svezzamento 4 mesi – se il bambino è in grado di stare seduto da solo
  2. mostra interesse verso il cibo
  3. ha raddoppiato il peso dalla nascita

Schema svezzamento

Per chi sceglie uno svezzamento classico e graduale, si inizia con il classico brodo vegetale, a cui si aggiungono le prime creme (crema di riso o mais e tapioca), per poi passare alla carne o al pesce frullato (o omogeneizzato) e via dicendo.

Ricordate che in ogni caso è meglio evitare il sale, anche per non far abituare il bambino ad alimenti troppo saporiti e soprattutto per non caricare eccessivamente i suoi reni.

Per coloro che si preparano ad iniziare lo svezzamento, ecco un utile elenco con tutti i principali cibi dell’alimentazione di un bambino.

I principali cibi nello svezzamento 4 mesi

Frutta:

  • svezzamento 4 mesi con Mela, pera, banana e prugna: da 4 mesi
  • Limone: qualche goccia nella frutta dai 4 mesi
  • Albicocche e pesche: dai 6 mesi
  • Arance e mandarini: spremuti dall’8° mese
  • Kiwi, fragola, uva, cachi, fichi, anguria, melone, castagne, noci, mandorle: dopo i 12 mesi

Verdura:

  • Patata, carota, zucchina e zucca: dai 5 mesi
  • Sedano, porro, cipolla, insalata, finocchi, cavolfiori e spinaci: dai 6 mesi
  • Pomodoro: senza buccia, dai 10 mesi
  • Melanzane e carciofi: dopo i 12 mesi

Cereali:

  • Riso: in crema dai 5 mesi, in chicchi dagli 8 mesi
  • Mais e tapioca: in crema dai 5 mesi
  • Semolino: dai 6 mesi
  • Crema multicereali: dai 6 mesi
  • Pastina minuscola, tipo sabbiolina: dai 7 mesi
  • Pastina piccola, tipo forellini micron: dagli 8 mesi
  • Pastina media, tipo anellini, stelline o puntine: dai 10 mesi
  • Orzo e Farro: dai 12 mesi

Carne:

  • Coniglio, tacchino, pollo, vitello e manzo: liofilizzato dai 5 mesi, omogenizzato dai 6 mesi, lessato o cotto al vapore dai 9 mesi
  • Prosciutto cotto senza polifosfati: dagli 8 mesi
  • Maiale: dopo i 12 mesi

Formaggi:

  • Parmigiano: dai 5 mesi
  • Formaggio ipolipidico: dai 6 mesi
  • Ricotta fresca: dai 7 mesi
  • Bel paese, Caciotta, Fontina dolce, Caprino fresco e Crescenza: dagli 8 mesi

Pesce:

  • Merluzzo, trota, sogliola, platessa, nasello e palombo: dagli 8 mesi
  • Pesce spada e salmone: dai 9 mesi

Altri alimenti:

  • Olio extra vergine di oliva: dai 5 mesi nella pappa
  • Brodo vegetale: dai 5 mesi
  • Yogurt intero: dai 7 mesi
  • Brodo di carne: dagli 8 mesi
  • Legumi: dagli 8 mesi
  • Uovo: tuorlo sciolto nella pappa, dai 9 mesi; uovo intero dopo i 12 mesi
  • Miele: dopo i 12 mesi

Consigliamo la lettura della recensione “piperina e curcuma funzionano? spezie in gravidanza

L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) consiglia l’allattamento esclusivo per i primi 6 mesi del neonato, ma ci sono ancora pediatri che fanno iniziare prima dei sei mesi lo svezzamento o motivi che possono spingere una mamma (o il medico) ad anticipare l’introduzione di nuovi cibi, per questo abbiamo ritenuto importante parlare dello svezzamento 4 mesi

Per approfondimenti rimandiamo alla lettura dell’articolo “svezzamento” su www.nostrofiglio.it

Related Posts

Comments

Rimani connesso

20,829FansMi piace
2,444FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

storie recenti

Mascherine antivirus chirurgiche o di tessuto

Stiamo vivendo la preannunciata e tanto attesa fase 2. Le mascherine rappresentano uno strumento fondamentale al fine di evitare di contrarre o...

Allergie alimentari sintomi e cause

Come riconoscere una vera allergia alimentare Sintomi e Segni più comuniAllergie alimentari sintomi :Abbassamento...

Carenza vitamina D nei bambini: sintomi, cause e rimedi

Vitamina D un tesoretto per i bimbiCarenza vitamina D: Si registra una percentuale molto elevata di bambini e...

Omega 3 benefici tutto quello che c’è da sapere

Quali Omega 3 assumere, proprietà, benefici e controindicazioniGli acidi grassi Omega 3 sono un tipo di grassi polinsaturi considerati essenziali in...

Vitamina k – cos’è, a cosa serve e dose giornaliera

Quali alimenti contengono la vitamina KLa vitamina K è una delle vitamine liposolubili che vengono accumulate nel fegato e...